Federica ribezzoFederica nasce a Brindisi e si avvicina al mondo del teatro e del musical sin da piccola, attraverso la compagnia teatrale della zia. Dal 2007 per 6 anni, frequenta la Scuola di musical  “Fabbrica di Stelle” studiando dizione, recitazione, canto e danza insieme ai suoi insegnanti: Jenny Ribezzo, il M° Rino Cassano, Alessandra Mandese, il M° Emanuele Martellotti e Adriana Piliego.

Nel 2013 è entrata come solista nel coro gospel di Brindisi, il “The voice of jesus gospel choir”, diretto dal suo insegnante, il M° Emanuele Martellotti.

 

Tra i suoi ultimi lavori:

2015 L'incanto di Natale, PTK

2014 E ndi chiamaunu li brindisini, spettacolo di J. Ribezzo che ripercorre i tragici momenti dei bombardamenti della seconda guerra mondiale in Salento.

2012 Sette spose per sette fratelli di  Albert HackettFrances Goodrich e Dorothy Kingsley, regia di J. Ribezzo

2011 Grease di J. Jacobs & W. Casey)

2010 Pranzo di Natale di T. Wilder, regia di J. Ribezzo

2008 Cavalleria Rusticana di G. Verga, regia di J. Ribezzo

2000 Giove in doppio petto di G&G, regia di J. Ribezzo 

 

 

 

PERCHÉ KOPÓ

jacques-copeau-vers-1917-b.n.-dept-.-des-arts-du-spectacle

Nel 1913 a Parigi Jacques Copeau, drammaturgo attore e critico francese inaugurava il suo Théâtre du Vieux Colombiers per “reagire contro tutte le codardìe del teatro commerciale” e sostenere una recitazione essenziale, priva di manierismi che riportasse in scena i grandi classici.

Tra alti e bassi, Il Vieux Colombiers è oggi ancora attivo ed è una delle tre sale utilizzate dalla Comédie Française.

A 100 anni esatti da quel 23 ottobre 1913, il piccolo teatro di Via Vestricio Spurinna ha deciso di dedicare il suo lavoro alla figura del maestro francese, nella speranza che il secolo di attività del più famoso predecessore auguri al piccolo Kopó ugual fortuna.

SEGUICI SU FB

SEGUICI SU GOOGLE+